salve...Ci presentiamo

"NATI PAR CASO"

La storia del nostro gruppo teatrale

Dicembre 2007. Quasi “par caso” e certamente con non poche difficoltà, nasceva il nuovo gruppo teatrale di Vigodarzere “ I NATI PAR CASO”, composto inizialmente da Profeta Rosario, Antonio Parancola, Daniele Vettore Arcangelo Chiocca, Monica Cecchinato, Emma Ranzato, Maretto Giuseppe e il sottoscritto Tolin Stefano.

Il gruppo nacque da una mia proposta, avendo già un esperienza passata di recitazione con la compagnia Teatrotergola di Vigonza e poi con la compagnia Arlecchino di Padova, della quale faccio tuttora parte assieme a Mariangela, Antonio e Giuseppe. Da subito pensai che si potesse creare qualcosa di divertente e di importante a Vigodarzere. Con l’aiuto delle sopra citate persone e coinvolgendo il nostro parroco don Luigi Bonetto, che da sempre ci ha sostenuto e ci sostiene, abbiamo iniziato questa bellissima avventura consapevoli che comunque davanti a noi avremmo trovato degli ostacoli.

OFFERTA SPECIALE sempre il modo quando si tratta di erezione l'uomo, in modo da nessuna persona sana non può passare offerte - Comprare Kamagra. Popukpki simili allietare sempre, e l'uomo e la sua donna. Ci sono offerta ancora più interessante - Comprare Kamagra Oral Jelly

 

A metà del cammino, iniziarono infatti a manifestarsi le prime difficoltà : chi non poteva essere presente alle prove per motivi di famiglia, chi per motivi di lavoro o per altri impegni presi precedentemente. A questo punto, la compagnia rischiò seriamente di sciogliersi buttando al vento tanto tempo prezioso impiegato fino ad allora. Solo la passione, la determinazione e la voglia di arrivare ad un traguardo condiviso con gli altri componenti del gruppo, si è deciso di continuare fissando la data dell'esordio e dando il nome alla compagnia “NATI PAR CASO”.

I due nostri primi lavori, presentati nell’attività dei Sabati del Villaggio di quel periodo, sono state due farse brillanti in lingua Veneta : “NA CAMERA UNICA, e “SPETANDO L'AUTOBUS” che nella storia della compagnia resteranno le nostre pietre migliari. La Domenica dopo la Pasqua 2008 con l'aiuto della compagnia Arlecchin o che gentilmente ci prestò tutto l'occorrente ( sipari, piantane, fari, teli e centralina elettronica) si debuttò nel salone del nostro centro parrocchiale in occasione della Pasqua dell'anziano organizzata dal Centro Sociale Caritas. Fu un successo inaspettato che ci riempì di gioia e voglia di continuare. Ci furono altre 2 repliche e il nostro entusiasmo continuava a crescere. Da questo allegro contagio, nella persona di don Luigi e con la sapiente mano di Bruno Ranzato, venivano costruiti i sipari per le nostre prossime rappresentazioni. 

E’ nella Domenica del 7 Dicembre 2008 che il nostro gruppo iniziò ad uscire dal guscio del paese andando a presentare le 2 farse nella parrocchia di Pionca. E anche in questa occasione è stato un successo, soprattutto quando all’ultimo momento, ci è venuto a mancare un personaggio degnamente sostituito dalla nostra Monica. Da quel Dicembre 2008, di tempo ne è passato tanto, e tanti sono stati i passi che la nostra Compagnia ha fatto dentro e fuori dal paese. Un passo alla volta e grazie alla generosità del nostro pubblico abbiamo raggiunto una certa Autosufficienza in quasi tutto ( Ci manca ancora un furgone adatto, per il trasporto delle scene) Ci siamo attrezzati con tutto il materiale occorrente sia elettrico che di scena (alcune parti di Mobilio ci è stato donato). Abbiamo acquisito un nuovo tecnico luci nella figura di Stefano Spolaore e grazie alle tante persone, capitaniate sempre da don Luigi, il salone del nostro centro parrocchiale è stato attrezzato con un vero palco e sipario scorrevole. Nel frattempo la compagnia si è allargata con l’inserimento di nuovi componenti portando in scena il nostro terzo lavoro, una farsa brillante dal titolo “UN MATO IGNORANTE”. Da questo nostro terzo spettacolo abbiamo avuto, e continuiamo ad avere, grandissime soddisfazioni. L'anno 2011-2012 segna un’altra tappa importante per la compagnia con la nostra prima commedia in tre atti brillanti di GIOVANNI CENZATO intitolata “NASTRO CELESTE IN CASA CORNERO”. A seguire un altra commedia, sempre in tre atti brillanti di ARNALDO BOSCOLO dal titolo “EL GALO DE LA CHECA”.

Siamo ora arrivati ai giorni nostri. Attualmente la compagnia conta di 19 elementi che stanno preparando un nuovo lavoro divertente con il quale debutterà come chiusura rassegna Sabato 5 Aprile 2014 nel salone del nostro centro parrocchiale. La nostra compagnia NATI PAR CASO, da tre anni, sta collaborando anche con gli amici della compagnia ARLECCHINO di Padova, dove unendo le due forze si è riusciti a raggiungere risultati fino a qualche tempo fa insperati (vedi la rappresentazione di 2 operette musicali). Come si può vedere da una semplice idea è nato qualcosa di unico nel nostro paese e noi tutti della compagnia ne siamo fieri e orgogliosi. Credo, e lo crediamo noi tutti, che in tutto questo abbia giocato la nostra voglia di divertirci e di far divertire persone che cercano dei momenti di svago semplici, genuini, spontanei. Qualche “aiuto” lo riceviamo anche dal cielo con la preghiera dell'Ave Maria, che recitiamo prima di ogni rappresentazione, e che fà scendere su di noi la sua materna e, a volte, “benefica” benedizione.

Commedie in repertorio : NA CAMERA UNICA, SPETANDO L'AUTOBUS, UN MATO IGNORANTE ,NASTRO CELESTE IN CASA CORNERO, EL GALO DE LA CHECA.

I componenti sono: PARANCOLA ANTONIO, VETTORE DANIELE, RAMAZZINA ANDREA, ZANELLA ANDREA, TOLIN STEFANO, MANCA MASSIMILIANO, SPOLAORE STEFANO, PROFETA ROSARIO, CECCHINATO MONICA, QUAGLIO MARINA, CELEGATTO MARIANGELA, PIRAN DANIELA, DE TONI MARGHERITA, PINTON ANNA, BATHILY EVA, ZOTTI LAURA, PACCAGNELLA ADRIANA, ANGELI SILVANA, MARETTO GIUSEPPE.